Circolare

Il percorso formativo prevede 2 annualità, una base e una più avanzata.

L’offerta formativa è di 120 ore per la prima annualità e 100 per la seconda, ripartite in cinque Aree di cambiamento:

  • Progettuale integrata – Affrontare il cambiamento
  • Ambientale – Comprendere il cambiamento
  • Economica – Remunerare il cambiamento
  • Innovazione Sociale – Gestire il cambiamento
  • Partecipativa – Facilitare il cambiamento

Ogni area prevede 20 ore di formazione il primo anno e 20 ore il secondo, così suddivise:

  • Un modulo didattico – tre incontri di 4 ore ciascuno (totale 12 ore).
  • Un laboratorio di approfondimento – 2 incontri di 4 ore ciascuno (totale 8 ore).

Gli incontri si svolgono nelle giornate di venerdì e/o sabato.

La metodologia formativa prevede l’utilizzo di un facilitatore d’aula, a cui è dato il compito di contestualizzare gli argomenti specifici nel quadro generale, rafforzando la comprensione dei contenuti trattati. Ogni studente può costruire il proprio piano di studi individualmente, scegliendo tra i corsi quelli più utili alla propria formazione personale.

Per ottenere l’attestato di partecipazione è necessario documentare la frequenza ad almeno 92 ore per la prima e 80 ore per la seconda annualità. Al termine del percorso formativo agli studenti sarà chiesto di redigere una tesina presso il Centro Ricerca di Economia e Sostenibilità di Cascina Cuccagna, o in alternativa di svolgere una stage di 80 ore presso enti italiani o internazionali convenzionati con l’Università della Sostenibilità.

È in ogni caso sempre possibile iscriversi e partecipare a una singola area nel corso dell’anno. I corsi frequentati saranno “scalati” dalle ore minime previste in caso di successiva iscrizione all’intera annualità.

QUANTO COSTANO I NOSTRI CORSI

Iscrizione ad un’area (5 incontri da 4 ore ciascuno, divisi tra moduli didattici e laboratori): 390 euro
Iscrizione alla prima annualità (5 aree da 20 ore più la partecipazione gratuita agli incontri internazionali, totale 120 ore): 1.950 euro
Iscrizione alla seconda annualità (5 aree da 20 ore, totale 100 ore): 1.600 euro
Iscrizione al programma di studi biennale: 3.200 euro
A tutti i prezzi va aggiunta l’Iva

ECCO IL NOSTRO PIANO DI STUDI

Prima annualita’

Area Progettazione integrata

Affrontare il cambiamento

Venerdì 30 0ttobre, 14.30-18.30 –  Luca MercalliNimbus – Modulo didattico: Le transition towns
Venerdì 13 novembre, 9-13.00 – Gianni Scudo e Matteo ClementiPolitecnico di Milano – Modulo didattico: La pianificazione integrata del ciclo cibo/energia
Venerdì 13 novembre, 14.30-18.30 – Andrea MagariniEconomia e Sostenibilità – Laboratorio: Lo sviluppo di un progetto territoriale di mobilità sostenibile
Venerdì 27 novembre, 9-13.00 – Andrea CaloriEconomia e Sostenibilità – Modulo didattico: Le Food Policies: un approccio interdisciplinare
Venerdì 27 novembre, 14.30-18.30 – Valter Serrentino, Intesa San Paolo – Laboratorio: Lavorare come responsabile di sostenibilità in una grande azienda

 

Area Ambientale

Comprendere il cambiamento

Venerdì 22 gennaio, 9.00-13.00 – Mario AgostinelliEnergia Felice – Modulo didattico: Il passaggio alle rinnovabili: miti e realtà di un diverso sistema energetico
Venerdì 22 gennaio, 14.30-18.30 – Roberto CavalloCooperativa E.R.I.C.A. – Laboratorio: La gestione sostenibile del ciclo dei rifiuti
Venerdì 5 febbraio, 9.00-13.00 – Marco MoroEdizioni Ambiente – Modulo didattico: Pratiche e pensieri ambientali innovativi nel panorama internazionale
Venerdì 5 febbraio, 14.30-18.30 – Walter GanapiniARPA Umbria – Gestire l’ambiente nella Pubblica Amministrazione

Venerdì 12 febbraio, 14.30-18.30 – Gianni TaminoUniversità di Padova – Modulo didattico: Il contesto ecologico globale e le nuove frontiere del diritto ambientale

Area Economica

Remunerare il cambiamento
Venerdì 4 marzo, 9.00-13.00 – Massimiliano Lepratti,  Economia e sostenibilità – Modulo didattico: La grande trasformazione: le potenzialità della green economy
Venerdì 4 marzo, 14.30-18.30 – Marco GisottiMagazine Tekneco e Agenzia Green Factor –Laboratorio: I Green Jobs più rilevanti oggi
Venerdì 18 marzo, 9.00-13.00 – Matteo PlevanoGreenJobs – Laboratorio: Le caratteristiche del lavoratore green
Venerdì 18 marzo, 14.30-18.30 – Gianni SilvestriniQualenergia – Modulo didattico: Trasformare l’economia per vincere la sfida climatica

Sabato 2 aprile, 14.30-18.30 – Andrea Di StefanoValori/Economia e Sostenibilità – Modulo didattico: Innovazioni produttive e circular economy contro le crisi finanziarie

 

 

Area Innovazione Sociale

Gestire il cambiamento

Sabato 9 aprile, 14.30-18.30 – Nicola ZanardiUniversità Bicocca – Modulo didattico: Dall’hardware al software: sostenibilità come passaggio di conoscenza.
Venerdì 15 aprile, 9.00-13.00 – 
Andrea VecciEconomia e sostenibilità – Modulo didattico: Dal valore economico al valore sociale e ambientale.

Venerdì 15 aprile, 14,00-16,00 – Roberto Beretta Banca Prossima – Laboratorio: La Cultura e il Credito: quale relazione?

Venerdì 15 aprile, 16,00-18.30 – Christian Garaffa, Novamont – Laboratorio: utilizzo di sacchi in Mater-Bi®, un modello di economia circolare nella raccolta differenziata a Milano.
Venerdì 29 aprile, 9.00-13.00 – 
Erica Ramorino LifeGate Laboratorio: consulenza rivolta alle aziende per rafforzare il loro sviluppo sostenibile, il modello People Planet Profit.
Venerdì 29 aprile, 14.30-18.30 –
Maria Grazia Persico, Nonsoloambiente.it – Laboratorio: Comunicare la sostenibilità.

Area partecipativa

Facilitare il cambiamento

Venerdì 20 maggio, 9.00-13.00 – Marianella Sclavi, Sociologa – Modulo didattico: Partecipazione, l’arte del fare
Venerdì 27 maggio,  9.00-13.00 – Stefano StortoneUniversità di Milano – Modulo didattico: Il bilancio partecipativo in Italia
Venerdì 27 maggio, 14.30-18.30 – Daniela PatruccoRetEnergie – Laboratorio: La costruzione di una rete territoriale per le energie rinnovabili
Venerdì 10 giugno, 9.00-13.00 – Chiara PirovanoWWF Italia – Laboratorio: Consultazione e partecipazione nei processi urbani e rurali
Venerdì 10 giugno, 14.30-18.30 – Giacomo PetittiEconomia e Sostenibilità – Laboratorio: La progettazione a bando partecipata: il metodo dei coopernauti

 

Modulo internazionale

Le lezioni saranno tenute da: Schumacher collegeCES Lisbona e RUAF Foundation

 

SCARICA LA PRESENTAZIONE COMPLETAdaniela.patrucco@retenergie.it

 

I corsi e gli orari potranno subire variazioni tempestivamente comunicate.

Per maggiori info: giacomo.petitti@assesta.it